Il gatto gironzolo

Questo blog è stato in apnea per 3 giorni. Mickey è andato a sfogare i suoi ormoni ed è tornato soltanto stamattina. Ieri sera pareva mancare dall’appuntamento con la cena anche James.
Sì, lo so, i gatti sono esseri indipendenti, i maschi vanno spesso in giro quando sono in calore, etc etc. Poi tornano, si dice. Ma alcune volte i gatti non tornano più. Alcune volte perché si perdono, altre perché si fanno tirare sotto da qualche auto. Io questo temevo.
Mickey è il mio preferito, spero che rimanga con noi il più a lungo possibile!
Io e MickeyMickey / 8

10 Commenti a “Il gatto gironzolo”

  1. Francesca scrive:

    Capisco in pieno la tua apprensione. IL gatto maschio, come mi ha spiegato la veterinaria, non ha un momento in cui va in calore, lui ‘è sempre pronto’ all’accoppiamento. Per questo la paura che non torni è più che giustificata. Ma comunque penso che il tuo Mickey stia troppo bene con te, guarda che muso soddisfatto che ha in questa foto:-)
    Un maouuu per Mickey dal mio Natalino

  2. AmicaN scrive:

    mi sento estremamente solidale.:-*

  3. Barbara scrive:

    Non per niente a Pixel che ora vive da mia nonna e scorrazza libero fuori dentro casa e dintorni la vet ci ha consigliato di sterilizzarlo operazioncina da 5 minuti lui vispo come sempre ma almeno non fugge quando sente gattine in calore ( il precedente gatto di mia nonna, una femmina a dire il vero, non ha più fatto ritorno visto quanto c’è stata male abbiamo deciso di tentare di prevenire …). Non conto le volte in cui abbiamo perlustrato la zona per tentare di trovare la gattina … purtroppo i gatti sono davvero indipendenti e se questo da un lato è anche un loro pregio dall’altro ogni tanto crea apprensione nei padroni :/

  4. consy scrive:

    Francesca, infatti lui è scappato via perché ha sentito le femmine del vicinato in calore. Non avendone più di fertili tra quelle di casa :)

    AmicaN, :-*

    Barbara, in linea di principio sono contraria a sterilizzare i maschi, però a volte ci faccio un pensierino… Sciarpina una volta l’ho recuperata 200mt più su di casa mia, era scappata perché i maschi di tutto il vicinato la sentivano in calore e le davano il tormento…

  5. nanna scrive:

    gatto zozzone! te l’avevo detto ;-) ))

  6. scribacchini scrive:

    Se sei contraria per principio, non discuto. Ma se temi che ne patiscano, tranquillizzati: i miei e tutti quelli che conosco stanno comunque benone. E non è da sottovalutare il fatto che con la sterilizzazione si riducono di molto i rischi di contagio felv.
    In ogni caso: una pastrugnata a quel bel musotto vagabondo! :-)
    ‘ciotti
    Patt

  7. isa scrive:

    Ohh, e mi esce dal cuore, non sai come ti capisco!
    Io ero contraria alla sterilizzazione, e lo sono tutt’ora, perchè mi sembra una brutalità, ma ho voluto scegliere il male minore.
    Purtroppo i gatti maschi a casa dei miei non son mai durati più di qualche anno, ma non per le macchine, ma perchè tornavano a casa a brandelli, si prendevano infezioni, malattie, tra di loro durante le lotte (come dice scribacchini).
    Tornavano a casa con la febbre, insanguinati…non ce la facevo a reggere questo dolore quan’ero piccola e non ce la faccio ora; non mi son pentita, Selassié è tale e quale a prima dell’operazione, vispo, giocherellone, disgraziato combina guai.
    Certo, la paura delle macchine c’è ancora, io vivo in centro e qui vicino corrono come pazzi, ma non posso tenerlo chiuso in casa, no, questo è troppo, mi tengo le mie ansie.
    Un grattino a Mic.
    isa

  8. consy scrive:

    Patt non temo che ne patisca nel senso di mancanza, ho paura che rimanga come dire… un po’ troppo ingenuo e poi venga maltrattato dai gatti di passaggio. Un gatto non sterilizzato dovrebbe avere più senso di proprietà del territorio, da adulto dovrebbe cacciare via eventuali nuovi gatti. Certo è anche elevato il rischio di contagio per le malattie sessuali…
    Non so, sono combattuta. Per le femmine abbiamo dovuto necessariamente intervenire, in poco tempo siamo passati da una gatta a 6 (qualcuno è stato adottato, James è arrivato), non era possibile tenerne di più. Queste sono le prime scorribande di Mickey, vediamo come continua, in caso tornerò sulla decisione.

  9. maddalena scrive:

    cari amici,sono davvero disperata la mia gattina Shirley é da ieri che si è allontanata di casa,è sterile,ma in nove anni che l\’ho tenuta con me non mi era ma capitato che si allontanasse,anche perchè abito al 5 piano.l\’ho cercata ovunque e l\’ho chiamata fino a perdere le forze mi manca davvero tanto!ho anche segnalato la sua scomparsa in tutto il vicinato ma…ancora niente.cosa mi consigliate di fare?

  10. morena scrive:

    purtroppo anche la mia micia sterilizzata mi è sparita dopo 12anni e non si era mai mossa da casa abbiamo chiesto a tutto il borgo messo foto cercata ovunque non cè traccia . come è possibile scomparire in questo modo nel nulla io sono preoccupatissima ,speriamo bene . ma perchè non inventano un collarino dotato di microcip dove tramite compiuter può segnalare dovè il tuo micio almeno così possiamo sempre soccorrerli aiutarli in caso si perdessero e curarli in caso di bisogno . e poi non starei sempre i ansia come un figlio

Lascia un Commento