Torta salata finocchi e ciauscolo

Torta salata finocchi e ciauscolo / 1Torta salata finocchi e ciauscolo / 2Torta salata finocchi e ciauscolo / 3
Questa era deliziosa!
Ho preso un finocchio grande, l’ho tagliato a listine e lavato per bene. L’ho lessato nella pentolina per cottura nel microonde, per qualche minuto alla massima potenza.
Ho disposto sul fondo della tortiera il ciauscolo a fettine, i finocchi cotti e scolati, ho messo del formaggio morbido tipo asiago sopra e poi ho ricoperto con una crema composta da uova sbattute con latte e grana grattugiato. Sale e pepe. In forno a 200 per una mezz’ora.

9 Commenti a “Torta salata finocchi e ciauscolo”

  1. Typesetter scrive:

    Mi hai fatto venire voglia di torta salata!

  2. consy scrive:

    Ho un’altra ricetta che però posto lunedi, non vorrei intasare il blog :)
    Stasera… fejoada!

  3. Barbara scrive:

    Ehm lo so che rompo ma tu sei mooolto paziente è vero che mi spieghi cos’è il caiuscolo? Scusa eh? Sono proprio ignorate

  4. consy scrive:

    Ma certo che te lo spiego! Il ciauscolo è una specie di salame, solo che è macinato mooooolto più fine del salame comune ed è insaccato nella vescica di maiale invece che nel budello. La consistenza è molto morbida, si spalma sul pane. Difficile trovarlo al nord, è di origine marchigiana, io a Roma lo trovo abbastanza facilmente. Certo quello marchigiano è ancora meglio, ma non ci lamentiamo :)
    (MisterN lavora alla Metro, se non ho capito male, giusto? Lì si trova ;) )

  5. Barbara scrive:

    Grazie mille Consy sei super gentile come sempre, non l’avevo mai sentito!

    PS MisterN ha una società di consulenza informatica !! Tra i suoi clienti
    più importanti (e quindi ci passa tanto tempo) c’è anche Metro ( ma non il cash and carry, il quotidiano freepress!)

  6. consy scrive:

    Aaaaaa allora… più interessante il cash&carry, imho :)

  7. susa scrive:

    ma sei un mito!!! conosci il ciauscolo, e ne diffondi il verbo!!! grandioso, e poi dovrò proprio provare la tua ricetta, sembra buonissima. sono marchigiana ma vivo lontana (anche in rima, aiuto) e ogni volta che vado a casa faccio scorta di ciauscolo e pecorino ;)
    so che ultimamente lo fanno anche in umbria, ma non è davvero la stessa cosa….
    grazie della ricetta!

  8. consy scrive:

    prego susa, sono contenta ti sia di ispirazione :)
    poi fammi sapere!

  9. ape scrive:

    passo a ronZZZare..

    buona domenica

Lascia un Commento