Oggi è il WBD

WBD = World Bread Day (qui le regole in italiano)
world bread day '06
Per l’occasione ho preparato il pane ai 5 cereali delle Sorelle Simili, di cui ho già parlato nel vecchio blog.
Qui metto soltanto una nuova foto:
Pane ai 5 cereali
Ho iniziato a fare il pane in casa qualche anno fa, e devo dire che da’ parecchie soddisfazioni. Il profumo che rimane a lungo nella cucina -e non solo- è irresistibile.
Manipolare la pasta, accudirla in modo che la lievitazione sia ottimale è un ottimo esercizio sia per il fisico che per la mente.
Quante volte ho impastato e schiaffeggiato la focaccia per sfogare i nervi!!!
Questo pane ai 5 cereali è profumatissimo. La lavorazione è lunga, ma proprio per questo può essere frazionata. Sono molto affezionata a questo pane, perché mi ricorda Margherita e Valeria Simili, due donne straordinarie che mi hanno insegnato parecchio sulla panificazione.

[Recipe in english]

Technorati tag:

11 Commenti a “Oggi è il WBD”

  1. Morghy scrive:

    Non sapevo della giornata del pane, ma anche averlo saputo in anticipo… se non lo facevo di notte…:-/ che peccato, adoro fare il pane!
    Lo sai che adesso compero le farine direttamente dal mulino in cui comepriamo le granaglie per il negozio?
    E’ una meraviglia vedere le montagne di farina e vederla insaccare al momento:-))))
    E poi non c’e’ storia con quella comperata….

  2. mattop scrive:

    Gran bella forma. il sapore e il profumo appena fatto deve essere favoloso!
    Proverò la ricetta anche se sono solo un neofita della panificazione! Ciao

  3. consy scrive:

    Mo io non l’ho fatto di notte, ma quasi! Diciamo che ho dilatato i tempi per farli combaciare coi miei. Che fortuna prendere la farina dal mulino, è una cosa che non ha prezzo!
    mattop la forma è data dal cestino di vimini usato, il profumo fantastico, non è nemmeno tanto difficile da fare, è solo una lunga preparazione. Ma merita.

  4. chanit scrive:

    Consy
    I can’t understand a word.. But your Bread is wonderful ! thank you ;)

  5. consy scrive:

    Hi chanit! I’m translating the recipe in english, it will be published soon.

  6. ejm scrive:

    I’m so glad to hear that you are going to post an English translation of the recipe! I’m really looking forward to seeing for sure which 5 grains are used in this wonderful looking bread. Here is what I’ve guessed so far.

    farina di farro = spelt?
    farina di orzo = rice??
    farina di avena = oatmeal
    farina di segale = rye?
    farina di forza = strong flour?? wholewheat flour??

    -Elizabeth

  7. consy scrive:

    Hi Elizabeth, you’ve guessed almost all!
    You can see my transation here.

  8. [...] [Versione italiana qui] This is my very first try on writing recipes in english. Please, correct me if it’s necessary [...]

  9. Marella scrive:

    Il pane ai 5 cereali delle Simili è di gran lunga il mio preferito.
    Ho però un appunto da fare alla ricetta pubblicata sul vecchio blog: dopo la lievitazione l’operazione simile a quella del pugliese da fare è quella dell’arrotolamento coi pollici, non quella delle girate per ottenere la pagnotta tonda! C’è anche quella, ma prima viene l’arrotolamento coi pollici, che è cosa ben diversa… In ogni modo io ho realizzato questa ricetta in molti altri modi, ad esempio facendo tanti bocconcini tondi tipo danubio, ma senza ripieno: ne sono venuti dei panini graziosissimi e… oltretutto sono perfetti per quando si è a dieta: se puoi mangiare solo 25 g di pane basta che tu prepari delle palline del peso corrispondente (tenendo conto che con la cottura il peso cala un pochino) et voilà… neanche la dieta sembra più la stessa!

    Salutissimi.
    Marella

  10. UFO Documentary scrive:

    I also wish to thank to be in a position to
    organizations for examining Ufos Disclosed Unidentified Flying
    Objects through with all employees actually. You are conducting
    an admirable job right here along with briunging about develop a trustworthy in addition to thoroughly clean web atmosphere available.
    Thank you pertaining to function you took these sorts of detailed reviews.
    And also thanks a whole lot providing Ufoss Disclosed Unidentified Flying Objects Evaluation. Moreover you have a
    wonderful website and plenty of informative, permits
    alll of us to to create an knowledgeable alternatives, please go
    on the fantastic job.

  11. By seven years, the common BMI was diminished
    to 34. Sufferers maintained a lack of about 56% of their
    extra weight.

Lascia un Commento