Creme caramel

Ieri avevo la (ni)potina a cena e ho pensato di stuzzicarla con un bbq. Per dolce avevo in mente di fare il bonet piemontese ma all’ultimo momento ho notato di non avere gli amaretti. Damn it! Non c’era tempo per andare a comprarli, così ho ripiegato su una creme caramel.
Creme Caramel
Avevo già pronto in frigo il caramello, ma ne scrivo il procedimento in modo da rendere completa la ricetta. Si mettono 30g di zucchero in un pentolino dal fondo spesso e si fanno scaldare bene a fuoco alto. Quando lo zucchero è diventato liquido e scuro, si aggiunge con molta cautela (gli schizzi possono essere molto dolorosi) poca acqua. Si continua la cottura per pochi altri minuti, poi si fa raffreddare.
Ho sbattuto 2 uova intere e 4 tuorli con 120g di zucchero, poi ho aggiunto 1/2 litro di latte precedentemente scaldato con una stecca di vaniglia (va bene pure la vanillina, non siamo così puristi da queste parti).
Ho imburrato 6 stampini di alluminio e ho disposto sul fondo di ognuno un cucchiaio di caramello. Poi ho suddiviso la crema nei 6 stampini e ho cotto in forno per 40 minuti a 180 gradi (elettrico non ventilato).
La cottura va effettuata a bagnomaria. Si mettono gli stampini in una teglia da forno, si versa nella teglia dell’acqua (per 3/4 o più), si copre con un foglio di alluminio e si mette il tutto in forno. Io per praticità preferisco mettere la teglia, coperta già a metà con l’alluminio, nel forno e riempio solo allora con l’acqua usando una brocca.
Il risultato è stato da manuale, ma la (ni)potina non ha gradito la consistenza. Bimba difficile… ma meglio per noi che disponiamo di un bis di dolce per il pranzo di oggi :)

12 Commenti a “Creme caramel”

  1. la nanna scrive:

    Ah queste nuove generazioni! Fortuna che noi “antichi” non si butta via niente :-D

  2. malEssere scrive:

    Bbbboni!
    Ma perchè rischi la vita mettendo l’acqua nel caramello DOPO? Non si può mettere prima?

  3. Barbara scrive:

    Si sarà satollata con il bbq immagino! Buono il crem caramel piace anche a MisterN proverò a farlo … proverò a fare anche il caramello finora nel tentativo ho bruciato parecchi pentolini

  4. consy scrive:

    malEssere prima non si può mettere, evaporerebbe in cottura.
    Barbara prova con un pentolino dal fondo bello spesso.

  5. Excalibur scrive:

    buonissimo il creme caramel! uno dei miei dolci preferiti! :)

  6. Ariana Perilli scrive:

    thai massage dublin

  7. Jonathan Daro scrive:

    My husband and i got now thrilled Edward managed to finish off his researching while using the ideas he gained out of the web site. It’s not at all simplistic to just continually be giving out ideas which usually some people have been selling. And we consider we now have you to give thanks to because of that. The type of explanations you’ve made, the easy blog menu, the friendships you aid to instill – it’s everything powerful, and it is helping our son in addition to our family imagine that the situation is excellent, and that is incredibly pressing. Thanks for all!

  8. Delois Hogstrum scrive:

    Can I simply say what a relief to uncover one who in fact knows what theyre discussing on the net. You actually know how to bring a difficulty to light making it important. More and more people must check out this and can see this side of the story. I cant believe youre less well-liked as you undoubtedly develop the gift.

  9. Garret Moralis scrive:

    I like Your Article about Anniversary of Mother Teresa’s Death | Fr. Frank Pavone’s Blog Perfect just what I was looking for! .

  10. Thanks for another wonderful article. Where else could anyone get that type of info in such an ideal way of writing? I have a presentation next week, and I’m on the look for such information.

  11. Onie Braucher scrive:

    Ukladanie kostki brukowej Katowice

  12. By taking time to gauge the need of the artwork you are interested in framing, building a little research and asking
    some essential questions, you will be fully
    prepared to really result in the right choices. “People completely devoted to scholarship or perhaps a craft or high-concept art. Art is often a vital part of home and outside decor, to get rid of the dreariness and monotony of bare spaces, be they walls or even the room – using a stone sculpture properly exhibited and appropriately lit, speaks volumes about its owners taste in art and gives an original feel and character for the area where it is placed

Lascia un Commento