Calamari ripieni di spinaci

Calamari ripieni di spinaci
Va detto che quando lavoro a casa, all’ora di pranzo accendo la tele e costringo il consorte a vedere la parte finale della prova del cuoco, mentre mangiamo.
Siccome è la parte finale, di solito delle ricette presentate non ci capisco molto, oppure non mi ispirano abbastanza da farmi prendere appunti.
L’altro giorno però, questi calamari ripieni di spinaci ci hanno fatto drizzare le orecchie, come fanno i gatti quando sentono il rumore dei crocchini…
Non avendo capito bene il procedimento, ho fatto da me.
Innanzitutto c’è da dire che la signora della pescheria mi ha tirato un bello scherzo. No, dico: a quella signora sembro mica una che con disinvoltura si mette a pulire quattro calamari?! Quando mi sono accorta che non erano stati puliti, m’è toccato combatterci e dopo una buona mezz’ora ne sono venuta a capo. Mai più, però!
Ho preso tentacoli e alucce e li ho tagliuzzati.
Intanto gli spinaci -circa 400g- si facevano i canonici 5-7 risciacqui (e parevano puliti!).
In una larga padella ho scaldato dell’olio con 2 spicchi d’aglio. Ho aggiunto tentacoli e alucce e ho fatto rosolare un poco. Ho buttato quasi subito nel padellone gli spinaci, scolati, ho salato e incoperchiato. Hanno cotto pochi minuti, il tempo di ammorbidirsi. Ho messo tentacoli, spinaci e aglio nel tritatutto e ho tritato per bene. Ho aggiunto sale, pepe e 2 cucchiai di pangrattato. Ho riempito i calamari e li ho chiusi con stuzzicadenti.
Li ho deposti a rosolare in una seconda padella che li conteneva a misura, con dell’olio. Rosolati da ambo le parti, li ho annaffiati con del vino bianco. Ho coperto e fatto cuocere circa 20 minuti.

6 Commenti a “Calamari ripieni di spinaci”

  1. Cinzia scrive:

    Carina questa ricetta … mi piacerebbe provarla, a me piace molto il pesce (tranne i crostacei, cozze e simili) … peccato che il mio martirio (è giusto chiamarlo così, perchè non siamo sposati … ma per me alle volte è una vera croce!) li detesta … uffi!
    Buona giornata
    Cinzia

  2. Francesca scrive:

    eccoli! io li trovo proprio buoni, da fare! Sei proprio ha foodblogger tentatrice ;-) Ciao e buon inzio settimana

  3. Barbara scrive:

    Guardo sempre la prova del cuoco ( a pranzo mangio da sola, nel week end lo impongo a MisterN) devo dire che di ricette che mi ispirino non ne trovo moltissime ( quelle dei cuochi in gara sono spesso un pò troppo innovative come sapori e accostamenti perchè possano piacere a MisterN e quelle di Anna Moroni quasi sempre troppo piene di burro panne e varie) però qualcosa di carino ogni tanto anche solo coem idea abbinamento c’è (poi la sera su Sky Casa Alice da li ne prendo un sacco devo dire)

  4. consy scrive:

    Peccato Cinzia! Anche il marito mio non ama molto il pesce, ma i calamari un po’ si, e poi adora gli spinaci, per cui è stato facile :)
    Francesca, prova pure e fammi sapere :)
    Barbara, non ho -ancora- Sky, mi stai tentando :)

  5. Lorenzo scrive:

    Io l’ho provati e sono veramente buonissimi. Io ho provato ad aggiungere i gamberetti: prima vanno leggermente sbollentati, mescolati con gli spinaci e poi infilati dentro ai calamari. Provare per credere!

  6. Consy scrive:

    Prenderò nota dell’aggiunta di gamberetti, GRAZIE MILLE! :)

Lascia un Commento