Lasagna radicchio e taleggio

Lasagna radicchio e taleggio
Presa da un raptus dovuto all’astinenza forzata, qualche settimana fa sono uscita dalla Metro con una forma intera di taleggio.
Con una parte di quello che è uno dei miei formaggi preferiti, ho prodotto questa lasagna su ispirazione della lasagna rosa della Profe.
Al posto del gorgonzola dolce il taleggio, per il resto uguale uguale (compresa la besciamella fatta in casa).
Non viene molto alta perché il radicchio si mette da crudo e fa uno spessore maggiore, cuocendo si ammorbidisce e la lasagna si abbassa.
Sto meditando di rifarla per il pranzo di pasqua… L’inverno prossimo nell’orto metterò più radicchio, questo è poco ma sicuro.

6 Commenti a “Lasagna radicchio e taleggio”

  1. Federico scrive:

    MA INSOMMA, LA VOGLIAMO FINIRE DI POSTARE QUESTE COSE MAGNERECCIE E DI FARMELO SAPERE CON UN\’EMAIL 2 ORE, DICO 2 ORE PRIMA DI CENA!

  2. Typesetter scrive:

    La faremo, magari con di secondo il clamaro da 450 chili…

  3. consy scrive:

    … e 3-4 campi di spinaci :)
    ah, mi hanno raccontato di calamari ripieni di crema di carciofi: anche questa è decisamente da provare….!

  4. Barbara scrive:

    Mmm… molto interessante io tra oggi e domani penso cercherò di riprodurre questa invece ( broccoletti e sfoglia fresca da finire) , peccato MisterN non ami per nulla il radicchio :/

  5. nanna scrive:

    Volevo informarti che le tue lasagne mi hanno provocato un’immediata salivazione,e ciò è ;ALE visto che è appena mezzogiorno :) ))

  6. Thomas scrive:

    I just like the helpful info you supply on your articles. I will bookmark your blog and take a look at once more here regularly. I’m somewhat sure Ill learn a lot of new stuff right right here! Best of luck for the following!

Lascia un Commento