Il bento immaginario

Il bento di oggi è davvero sfizioso.
Ma è un bento immaginario: le foto non le posso fare perché la Canon è ancora morta [*] :(
Piano inferiore: fave raccolte dall’orto dei genitori, sbucciate, private del picciolo e saltate in padella con del guanciale e un rametto di mentuccia.
Piano superiore: due spicchi di pizza ripiena, con dentro scarola saltata in padella con aglio e acciughe dissalate. Ci potevano entrare anche dei pezzetti di pecorino giovane Gennargentu, ma me ne sono dimenticata. Considerato che oggi è il compleanno di Collega S. e ci siamo scofanati, con il caffè, anche delle pastarelle… meglio averlo dimenticato, il pecorino!

[*] domenica al battesimo della piccola Elisa Emma, ho riconosciuto il difetto della mia Canon in un modello identico, che uno degli invitati stava usando. Il poveretto ci è rimasto inizialmente male quando gli ho detto che la mia è definitivamente morta, ma alla fine abbiamo convenuto che forse, avendo lo stesso difetto, è un difetto noto e riparabile senza salasso. Almeno, speriamo.

7 Commenti a “Il bento immaginario”

  1. Federico scrive:

    Kacchio! Anch’io ho una Canon, qual’è ‘sto difetto?¿?
    PS la mia per ora funza.

  2. consy scrive:

    Federico ma tu non hai la Powershot Pro1.
    Il difetto è sul motore dello zoom, all’inizio si muove facendo rumorini vari, peggiora fino a rifiutarsi di accendersi.
    Magari è solo un problema meccanico.

  3. pimms scrive:

    a me è morta così la mia canon modello nonmiricordo ma powershot comunque, si è inceppato qualcosa nello zoom e non c’è stato più verso di resuscitarla.

  4. pm10 scrive:

    hai idea di dove si possono trovare on line foto del battesimo? :)

  5. consy scrive:

    Pimms cavoli, speriamo bene per la mia, ieri l’ho portata dal “dottore”…

    pm10 l’unica è chiedere a Luca mi sa :)

  6. comidademama scrive:

    che bento italico!!! abbracci assonnati
    stramazzo nel letto tra tre secondi

Lascia un Commento