La più bella panna cotta, ever

Panna cotta
Nella mia cartella di ricette, sottocartella dolci al cucchiaio, ho più volte pensato di creare una ulteriore sottocartella panna cotta. Di questa preparazione ho almeno dieci ricette diverse e ancora non ho deciso quale mi piaccia di più.

L’ultima che ho provato prevede:
- 1 litro di panna
- 200g di zucchero a velo, lasciato ad aromatizzare in un vaso con un baccello di vaniglia aperto per il lungo (oppure una bustina di vanillina)
- 12g di colla di pesce (dose per 500g di gelatina)

Si mette sul fuoco la panna con lo zucchero (più eventualmente la vanillina), mescolando si porta a bollore e si fa cuocere per un po’.
Nel frattempo si mette la colla di pesce a bagno nell’acqua fredda.
Quando la panna vela appena appena il cucchiaio si spegne il fuoco e si aggiunge la colla di pesce, mescolando bene finché è completamente sciolta. Si fa raffreddare il pentolino con la panna in un bagno maria freddo, fino a che raggiunge la temperatura ambiente, mescolando per evitare pellicine superficiali, e poi si versa in uno stampo grande o in stampini monodose o in bicchieri. Si mette in frigo per qualche ora.

La panna cotta si può decorare in svariati modi: caramello, salsa alla frutta, salsa al cioccolato… Il mio preferito attualmente è il caramello, che da poco ho scoperto quanto sia facilissimo da preparare, anche con largo anticipo, e si mantiene in frigo per tantissimo tempo.

Questa panna cotta mi è sembrata un po’ troppo carica come sapore. Al punto che non credo sarà questa la versione definitiva della panna cotta di famiglia. Quel che è certo è che lo stampo della Tupperware, con i tappini superiori intercambiabili (stavolta ho usato la stella), fa il suo porco lavoro nel renderla bellissima :)

[Ne ho parlato anche qui]

5 Commenti a “La più bella panna cotta, ever”

  1. Barbara scrive:

    A chi lo dici il fidanzato l’adora e avrò provato nonsoquante versioni …. per ora nulla di eccezionale

  2. antonio scrive:

    Buongiorno,

    Mi spiace mettermi in contatto con Lei in questo modo.

    Desidero parlare con la persona che si occupa direttamente della pubblicita’ sul blog.

    A tal proposito Le richiedo il Suo contatto e-mail.

  3. estrellita scrive:

    ce l’ho anche io quello stampo lì, nella fattispecie vedo che hai usato il mio tappo ;P

  4. NADIA scrive:

    CIAO è TANTISSIMO TEMPO CHE PREPARO LA PANNA COTTA
    MA NON HO MAI PROVATO UNO STAMPO COSì ELABORATO
    LA FACCIO SU QUELLO CLASSICO
    COME FAI A TIRARLA FUORI?
    IO HO PAURA CHE SI ROMPA

  5. Merely a smiling visitor here to share the love (:, btw outstanding pattern .

Lascia un Commento