Il torchio

Ultimo acquisto in ordine di tempo. Anzi no. L’ultimissimo è un termos che userò per portarmi il pranzo in ufficio, ma è un discorso che farò tra qualche tempo.
Il mini-torchio / 3Il mini-torchio / 2Il mini-torchio / 1
Istigata da Pinacomedia, che ha provato a fare il vino in casa l’anno scorso, senza torchio e con strumenti casalinghi, rischiando il divorzio per avere impiastrato tutta la cucina, potevo io evitare di finire in un simile tunnel? Considerato poi che il vino era buono…!
Ma il torchio appena acquistato non è utile soltanto per schiacciare l’uva. Ad esempio, come mi hanno detto al negozio, è comodissimo per strizzare le melanzane messe a macerare nell’aceto, per poi invasettarle sottolio! O anche per spremere bene i carapaci dei crostacei per fare un fumetto di pesce (grazie Silvana!).
Viste le dimensioni contenute, è piuttosto comodo da riporre, non occupa troppo spazio.
Seguiranno quindi, nelle prossime settimane, resoconti sull’utilizzo di questo nuovo “giocattolo” :)

14 Commenti a “Il torchio”

  1. Erbaviola scrive:

    ehccertooo… non ti senti un pochino in colpa? un pochinino? perchè io passo di qui a leggere alle tre del mattino e ti trovo questo goduriosissimo giocattolo. Ora, sono le tre del mattino. Ciò vuol dire che lavoro troppo. La mia metà ti direbbe anche che non il torchio ci vuole ma il baby doll… ma adesso io ho visto il torchio e voglio anche io il torchio per pigiare le mie melanzane da fare sottolio…. oddiooooo…. ora dovrai sentirti schifosamente in colpa :D Se poi scopro che come immagino si possa usare anche per fare il tofu…

  2. consy scrive:

    Erbaviola ma alle 3 non si può lavorare, ma come fai? :)
    Immagino sia utile usarlo anche per il tofu, secondo me al consorzio agrario di milano e lodi lo trovi. Mi ricordo quel posto con nostalgia, era uno dei miei “paesi dei balocchi” preferiti :)
    Inaugurerò il torchio proprio con le melanzane, ti farò sapere :) ))

  3. Federico scrive:

    X Erbaviola: prova a metterci la “melanzana” di tuo marito sotto al torchio… così poi magari gli passa la voglia del baby doll… altro che goduriosissimo giocattolo!
    X Consy: la vendemmia si avvicina e ancora non ci siamo messi d’accordo sul tipo di uva da comprare.

  4. malEssere scrive:

    Quanto costa ‘sto coso?

  5. consy scrive:

    MalEssere 40 euro, trovato a Civitavecchia :)

    Federico leggi la mail e rispondi, cribbio!

  6. Federico scrive:

    Nun te scalda troppo bicribbio!
    Ok per l’uva fragola, famo domenica?
    “Cristo! ci cagano le vacche qui!” (Citazione)

  7. Andrea scrive:

    Dove a Civitavecchia? io abito a Tarquinia… stavo pensandop di comprarmi uno di questi giocattolini per vinificare e “sidrificare”… ho piantato un quindicina di viti in giardino…
    Oops, forse sono un po’ in ritardo, a quardare le date…

    Andrea scripsit.

  8. consy scrive:

    Ciao Andrea, il negozio si trova sulla via Aurelia, venendo da S.Marinella si trova sulla sinistra. Quando è aperto ha un sacco di materiale esposto fuori, difficile non notarlo. Si chiama Agricola Fabbri. Ho trovato queste info.

  9. liam scrive:

    potrei sapere dove acquistarlo ?

  10. Consy scrive:

    @Liam si trova facilmente nei consorzi agrari di zona, dove abiti?

  11. Ciao! Arrivo qui per via di ancune ricerche che stavo facendo su come spremere le melanzane… istigata in particolar modo da questo video di Niko Romito: http://www.youtube.com/watch?v=GcdP5YxXj0I
    Mi sapresti gentilmente dire se quel modo di spremere la melanzana è lo stesso che fa questo torchio in tuo possesso?

    ti ringrazio tantissimo:)

    Manuela

  12. Consy scrive:

    Ciao Manuela, ho guardato il video (non conosco questo cuoco ma fa cose davvero particolari!) e lo strumento che usa per spremere le melanzane è un semplice passapomodoro. Il mio torchio non fa lo stesso lavoro.

  13. ok non importa, in ogni caso ti ringrazio moltissimo per la risposta, sei stata molto gentile :) grazie davvero..

  14. cucciola scrive:

    vorrei sapere dove aquistarlo

Lascia un Commento