Archivi per la categoria ‘Cose di casa’

Visto che la primavera tentenna

giovedì, 29 marzo 2007

…noi si continua con la polenta, ecco!
Polenta / 2Polenta / 1
Io seguo la ricetta abruzzese di famiglia: 200g di farina di granturco, metà “fioretto” e metà “bramata” (o quella già dosata Conad), per litro d’acqua. Sale q.b. Minimo 45 minuti di cottura. Tanto lavora il paiolo :)
Sugo molto semplice: si rosola della cipolla in olio, quando è tenera si aggiungono costine di maiale e salsicce, quando sono rosolate si aggiunge passata di pomodoro e si lascia cuocere un bel po’, diciamo almeno 1 ora. A piacere si può mettere peperoncino. A volte aggiungo qualche salsiccia di fegato, ma non a tutti piace.
La polenta si condisce con il sugo, pezzetti di carne e una bella “nevicata” di pecorino romano grattugiato. Nella foto è servita nelle tradizionali “scife” di legno.
Chissà se quella di domenica è stata l’ultima della stagione?

Lavori in corso sul balcone

mercoledì, 21 marzo 2007

PrezzemoloSerra / 1Serra / 2Serra / 3
Questa era la situazione prima che le temperature rigide, il vento forte, e le ripetute grandinate arrivassero da queste parti…

Nuova droga / 2

lunedì, 12 marzo 2007

Hot Wasabi Peas
Hot wasabi peas… non si riesce a smettere di mangiarli!!!

L’eclissi di luna

venerdì, 9 marzo 2007

Eclissi di luna 03.03.2007 / 1
Meritava di essere guardata, eh?

Nuova droga

mercoledì, 28 febbraio 2007

Pepparrotssas
Salsa al rafano di Ikea, 1,50 euro la confezione da g.200.
Ne abbiamo fatta fuori mezza a cena, in due, con il lesso.
La prossima volta che vado da Ikea farò scorte da rifugio antiatomico.

Nuovi giochini teNNNoloGGGici

martedì, 20 febbraio 2007

Per pura coincidenza -non festeggiamo in maniera particolare- il marito è rientrato la sera di S.Valentino con due regalini tennnnologggggici per me:
- la webcam nuova, con la quale ho fatto un bel salto tecnologico: la vecchia webcam risaliva credo al ’98;
- una cassa con subwoofer per il portatile, con la quale adesso posso ascoltare decentemente la musica mentre lavoro :)

La dovevamo pur provare la webcam, per cui eccoci qua:
14.02.2007

Nuovi acquisti

venerdì, 2 febbraio 2007

Il citofono che suona, annuncia l’arrivo del corriere con il pacchetto che aspettavo da qualche giorno. Ogni tanto mi lascio andare ad acquisti online e iBS.it è uno dei miei siti preferiti.
Sono arrivati:
- Japanese Women Don’t Get Old or Fat: Secrets of My Mother’s Tokyo Kitchen: consigliato dalla cuoca petulante, ho dato un occhio e mi pare very good!
- Maglia facile e veloce;
- Enciclopedia e tecnica dei lavori a maglia;
Questi ultimi due comprati con la supervisione di Typesetter.
- Harry Potter e il calice di fuoco (1 DVD): questo qui ancora mi mancava, adesso potrò vedermelo in lingua originale quelle 10-20 volte finché non avrò imparato a memoria ogni singola scena; per allora si spera che siano usciti altri film a riguardo;
- To Bring you my Love;
- Out of Exile;
- Lullabies to Paralyze;
Questi CD a parte gli Audioslave che adoro, sono stati richiesti da mio cognato con il quale poi dividiamo la spesa.

La pentola di coccio

mercoledì, 31 gennaio 2007

In ritardo mostruoso, scrivo qui di seguito il procedimento per trattare la prima volta una pentola di coccio, procedimento che mi è stato mandato -assieme alla splendida pentola- da Paola di Bari. Riporto integralmente la lettera di Paola :)

Cara Consuelo,
sperando non rimanga inutilizzata come il tuo bellissimo “porta te” da caserma, ho pensato di mandarti una delle nostre tipiche pentole di terracotta, ottime per la cottura dei legumi a fuoco lento, ma altrettanto buone per preparare sughi e verdure (tipo i carciofi) in umido. Io le uso anche per la cottura del riso Basmati, a volte si attacca un po’ ma mi sembra che il profumo si esalti!
Devi “prepararla” così: tienila a bagno in acqua bollente (meglio ancora se acqua di cottura di pasta o riso) e solo quando l’acqua si è raffreddata e l’hai asciugata, va strofinato il fondo con dell’aglio crudo (!!!) questo è quanto mi hanno riferito di fare i signori del negozio a Bari vecchia in cui l’ho comprata.

Mi spiace dirlo, la pentola di coccio è ancora lì che aspetta il trattamento. Ma io non dispero! Il “porta te” da caserma ho iniziato a usarlo da pochissimo :)
Questo mese di gennaio ho “campato di rendita” sia per i contenuti del blog (che avevo preparato da tempo, santo wordpress!), sia per la cucina: santo freezer che solitamente tenevo pieno zeppo di cibo e santa cantina con i vasetti preparati questa estate! Ora però la cantina inizia a svuotarsi, il freezer pure, in wordpress non ho quasi più bozze, continuo a lavorare come una pazza e a non avere tempo -e voglia- di fare molto più che lo sferruzzamento serale davanti alla tv.
Speriamo in un febbraio più clemente!

Oggetto misterioso

martedì, 16 gennaio 2007

Oggetto misterioso
Cosa è/sono?

Delizie maltesi

lunedì, 15 gennaio 2007

Delizie maltesi
La nipotina ci ha portato in dono delle cosucce maltesi… yuhmmmm!!!
Alcune cose sono già evaporate, altre invece le ho nascoste per riuscire a gustarle con calma :)
In alto, un po’ nascosto c’è un vasetto di formaggio al pepe. Non lo abbiamo ancora provato.
Le Twistees sono come i Fonzies, provocano dipendenza mannaggiaaloro!
Al centro gli Honey Ring in versione piccola: il ripieno è semplicemente divino, sono ovviamente già finiti sigh.
In alto a destra una helwa tat tork che all’assaggio si è rivelata la migliore finora mangiata: giusta consistenza non troppo sabbiosa e si scioglie deliziosamente in bocca.
I galletti ho paura ad aprirli, è il genere di cose che divoro in un battibaleno :)